SAN GIORGIO ALBANESE: Artisti dell’Università di Tirana “invadono” il paese Arbëreshe con arte, musica e spettacolo

Nella cittadina sangiorgese, che ha ricevuto un rilevante finanziamento dalla Regione Calabria, é in corso il Progetto “Java Arbëreshe – Settimana Albanese”, sono arrivati giovani artisti provenienti dall’Albania, che frequentano l’Università d’Arte di Tirana: Facoltà di Musica, Facoltà di Belle Arti, Facoltà di Arte Scenica. I ragazzi albanesi  stanno allietando e movimentando il borgo albanofono, portando vivacità alla routine quotidiana. Al tempo stesso, si sta realizzando lo scopo precipuo del progetto, ovvero, salvaguardare la cultura minoritaria arbëreshe, attraverso un confronto tra giovani generazioni di due stati uniti dalla stessa cultura e tradizioni. Un confronto importante tra giovani  sull’importanza della diversità culturale in un contesto storico e geografico dominato dalla globalizzazione e dalla cultura autoctona dominante.

20171028_131006

Il Comune di San Giorgio Albanese è riuscito ad intercettare fondi regionali per promuovere la cultura minoritaria arbëreshe ricevendo il finanziamento di ben € 13.625,00 per il progetto Java arbëreshe, a valere sulla legge regionale n. 15/2003, per la Tutela e la Valorizzazione della lingua e del patrimonio culturale delle minoranze linguistiche e storiche di Calabria

Formula vincente, apprezzata dalla Regione, è risultata essere la progettazione messa in atto dall’Assessorato Cultura e Spettacolo diretto dal ViceSindaco Avv. Sergio Esposito, improntata sul modello europeo di interscambio giovanile così da ottenere un confronto utile ad innalzare ed utilizzare  gli eventi culturali come strumenti di crescita e formazione del processo di formazione personale individuale e di comunità, così da tendere e raggiungere naturalmente un accrescimento culturale all’interno della società moderna attuale.20171027_151953

La settimana Arbëreshe culminerà domenica 29 Ottobre 2017 alla presenza di gruppi folkloristi arbereshe, tra cui spicca L’Officina della musica di Lungro ed il Coro di musica tradizionale VUXHË GRASH ( voci di donna) diretto dai maestri Anna Stratigó e Spiro Panonon. Chiuderà la serata il concerto dell’artista calabrese con maggior seguito e successo del momento, COSIMO PAPANDREA, che nell’anno in corso ha tenuto più di 50 concerti in tutt’Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: